giovedì 23 marzo 2017

L’editore Donno e i 500 milioni spariti nel nulla



Alba del mese scorso. Internet è sull’orlo di scoppiare a livello globale e si insinua morbosamente ... serpeggia la paura del terrorismo internazionale. L’editore Stefano Donno (iQdB Edizioni) viene incaricato dal presidente della Haxen Bank di Francoforte di scoprire come siano potuti svanire 500 milioni di dollari da conti offshore della banca privata Smutter & Sons. Gli indizi sono risicati, e inquietanti: un apparente suicidio e la scomparsa di uno degli autori della casa editrice pocodopo un prelievo singolare ad una filiale di Parigi. Su una scacchiera spalancata sul mondo globalizzato, agiscono in una complessa struttura di intrighi spregiudicati imprenditori e potenti esponenti del mondo dell’editoria mondiale.

Nessun commento:

Posta un commento